I tristi fatti di Corgnale: comunicato di AN - III Circoscrizione

Stampa

Il Consiglio della III Circoscrizione, venuto a conoscenza dell’inutile provocazione messa in atto da un gruppo di manifestanti sloveni (pare ci fossero anche esponenti della minoranza slovena triestini), dove a una delegazione dell’Unione degli istriani è stato impedito di raccogliersi in preghiera e di portare un fiore in ricordo alle persone infoibate a GOLOBIVNICA (abisso dei colombi) presso Corgnale di Divaccia in Slovenia, NONOSTANTE che la stessa era stata autorizzata dalle autorità slovene;

Visto che tale atto ha suscitato in città un profondo allarme, in particolare tra gli esuli istriani, ai loro figli e discendenti ed a tutti i cittadini democratici triestini;

Nello stigmatizzare con profondo rammarico quanto accaduto in un Paese che fa parte a pieno titolo dell’Unione Europea;

Invita il Sindaco di Trieste a prendere immediatamente gli opportuni e necessari provvedimenti per condannare quanto accaduto e per rassicurare i cittadini di Trieste che tanto non avvenga in futuro;

Tanto per salvaguardare la politica del rispetto e comprensione reciproca in territori profondamente segnati dagli avvenimenti storici del passato, che tante sofferenze hanno provocato e nell’ottica del superamento dei confini e dell’auspicata integrazione a livello europeo.

Trieste, 4 marzo 2009    
Il Consigliere Circoscrizionale
Enzo SOSSI