• 040365343
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

"Eco dalle trincee" … 90 anni dopo …

HTML clipboard

"Eco dalle trincee"  … 90 anni dopo …
Sabato 1 Novembre 2008

Il coro "S.Ignazio" in collaborazione con l'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, la Lega Nazionale e l'USCI di Gorizia, con il patrocinio del Comune di Gorizia, ed il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, nel 90° anniversario della fine della Grande Guerra, organizza una rassegna corale in commemorazione di coloro che hanno perso la vita sulle nostre terre durante il primo conflitto mondiale.


Abbiamo pensato che, la forza di un canto nato spesso durante una trepidante vigilia di una battaglia o dopo un cruento scontro, potesse, forse meglio di un saggio o di un diario, superare le barriere del tempo e rendersi testimone, ad imperitura memoria, di ciò che accadde novant'anni fa. Vogliamo raccogliere l' eredità di chi visse, soffrì e perse la vita durante la Grande Guerra, ad un passo dal cielo; grazie alle voci di oggi facciamo così un viaggio nel tempo e proviamo a rivivere, in modo estremamente toccante, le stesse emozioni, gli stessi battiti del cuore di questi uomini.

I luoghi dei concerti

DRENCHIA - MONTE KOLOVRAT

La cima del Kolovrat ha giocato un ruolo importante durante la prima guerra mondiale.All' inizio del conflitto le unità italiane ne superarono la cima ed iniziarono a fortificarlo per arrivare progressivamente a costruirvi l'ampio sistema della terza linea difensiva denominata "linea d'armata".Le postazioni sul Kolovrat (quota 1114) rappresentavano per l' esercito italiano uno dei punti di difesa chiave nella 12a offensiva. All'ufficiale che le avrebbe conquistate il comando Austro-ungarico promise l'alta onorificenza "pour le merite" che fu conferita la tenente Schröner che con la sua unità conquistò le postazioni del NA Gradu già la sera del primo giorno dell'offensiva.

Il concerto si terrà alle ore 15.00

Con l' esibizione dei seguenti gruppi: Coro TRE VALLI - TRI DOLINE di Cravero (UD), Coro LIPA - di Basovizza (TS), Gruppo COSTUMI TRADIZIONALI BISIACHI di Turriaco (GO), Coro BIANCHE ZIME di Rovereto (TN)

Sul Carso Isontino si trovano ancora i segni di ventinove mesi di guerra, trincee,camminamenti, gallerie che attraversano un territorio divenuto famoso per le battaglie che qui ebbero luogo. Il Monte Calvario sulla cui sommità si trova la tomba di Scipio Slataper (1888-1915), il Sacrario di Oslavia che accoglie 57200 caduti, il Monte Sabotino caratterizzato da ampie trincee e fortificazioni, l'Isonzo fiume caro alla Patria.

 

Il concerto si terrà alle ore 15.00

Con l' esibizione dei seguenti gruppi: Coro MONTE SABOTINO di Gorizia, corale CONCORDIA - Concordia (VE), Coro DON LUIGI MILOCCO di Torreano di Cividale (UD) e Coro CODE DI BOSCO di Orsago (TV)

REDIPUGLIA - DOLINA DEI BERSAGLIERI

La dolina del XV° bersaglieri si trova fra il sacrario e la quota 118 (Monte Sei Busi), viene denominata anche Dolina dei 500 poiché da li vennero estratti i corpi dei cinquecento che oggi riposano al Sacrario Militare di Redipuglia.
La Dolina è collegata da una serie di camminamenti ad altre doline che formano il complesso difensivo della Dolina dei Bersaglieri.

 

Il concerto si terrà alle ore 15.00

 

Libri, DVD e gadget

Se volete avere libri, DVD e gadget della Lega Nazionale

cliccate QUI 

Ultima novità:

Per un grande amore 

I Giovani della Lega nazionale

 

 

Vuoi partecipare alle nostre attività? Vuoi collaborare con la Lega nazionale? Ha i voglia di portarci le tue idee, di mettere a frutto le tue capacità?

 

carto3pic

 

Il gruppo Giovani (18 ai 35 anni) si incontra

presso la sede di Via Donota 2

scrivici o chiamaci!