Presentazione del libro "La giustizia secondo Maria. Pola 1947"

Stampa

Lunedì 10 novembre sarà presentato il nuovo libro di Rosanna Giuricin
La giustizia secondo Maria. Pola 1947: la donna che sparò al generale brigadiere Robert W. De Winton”.

“La giustizia secondo Maria. Pola 1947: la donna che sparò al generale brigadiere Robert W. De Winton” è un libro-intervista, di Rosanna T. Giuricin (Del Bianco Editore – Collana “Civiltà del Risorgimento”), a Maria Pasquinelli, la “maestra assassina” che il 10 febbraio 1947 sparò a Pola al generale inglese De Winton.


Dopo 61 anni da quell’unico quanto terribile atto di violenza compiuto in nome dell’esodo, diciassette dei quali scontati in carcere, la Pasquinelli – diventata simbolo di tutta la sofferenza, l’amarezza, la rabbia degli esuli istriani, fiumani e dalmati- non si è mai pentita, non ha mai chiesto scusa né sconti alla giustizia.
Con un racconto misurato, dal taglio prettamente narrativo che gioca anche con i cambi dei punti di vista, flash-back e salti temporali, pagina dopo pagina si sfoglia la vita di Maria Pasquinelli, dal suo lavoro di maestra alla Bicocca (diversi ex allievi la ricordano oggi), al periodo di frequentazione dei corsi di mistica fascista, fino all’attentato del 10 febbraio con il processo (rievocato attraverso documenti già pubblici all’epoca), la condanna a morte poi commutata in ergastolo, la detenzione.
Il libro, introdotto dal Presidente Rodolfo Ziberna, verrà presentato dallo storico prof. Fulvio Salimbeni e dal dott. Diego Redivo, che ne ha curato una introduzione, verrà presentato dall’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia di Gorizia e dalla lega Nazionale di Gorizia lunedì 10 novembre prossimo, con inizio alle ore 17.15, presso la sala conferenze gratuitamente concessa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Via Carducci n. 2 a Gorizia. Sarà presente l’Autrice.