Gorizia: Presentazione del libro “Parenzo nei ricordi” 18 maggio

Stampa

L’esodo della popolazione dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia è stato ricordato da nuovi lavori che si sono aggiunti alle già numerose pubblicazioni esistenti. Permangono tuttavia zone d’ombra legate a particolari aspetti analizzati finora in maniera non del tutto esaustiva. Ciò è avvenuto sia per la scarsa documentazione esistente sia per l’esiguo numero di testimonianze.

Ed è proprio per cercare di colmare queste lacune che lo storico Guido Rumici ha pubblicato il libro “Parenzo nei ricordi”, edito dall’ANVGD di Gorizia, che verrà presentato in prima nazionale martedì 18 maggio alle ore 17.30 presso il Ridotto del teatro “G. Verdi” di Gorizia, gentilmente concesso dal Comune di Gorizia.

“Questo lavoro illustra, sulla base degli scritti di Mario Grabar Garbari – spiega il Presidente dell’ANVGD e della Lega Nazionale di Gorizia Rodolfo Ziberna - alcuni episodi che coinvolsero la cittadinanza della cittadina di Parenzo in quegli anni, nella speranza di poter forse contribuire, sebbene in piccola parte, a comprendere meglio il clima in cui questi uomini e queste donne vissero, con l’intento di aggiungere un ulteriore tassello al variegato ed ampio mosaico delle vicende del popolo istriano, del periodo intercorso tra i due conflitti, successivamente lacerato e diviso dalla portata dei grandi eventi storici del Novecento, tra i quali il dramma dell’esodo. Il libro, introdotto dal Presidente Rodolfo Ziberna, sarà presentato dalla prof.ssa Maria Grazia Ziberna. Sarà presente l’Autore ed alcuni brani saranno interpretati dalla nota attrice Maia Monzani