Omaggio floreale domenica 27 marzo a Gorizia

Stampa

La Lega Nazionale di Gorizia, unitamente al Comitato provinciale dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia saranno presenti anche quest’anno in Largo 27 marzo per ricordare, come tradizione, le grandi manifestazioni di piazza del 26 e 27 marzo 1946.
In quei giorni, infatti, i cittadini fluirono nelle vie e piazze, per affermare l’identità italiana di Gorizia davanti alla Commissione interalleata giunta a Gorizia per definire i confini tra Italia e Jugoslavia.
Gorizia esplose di tricolore: uomini e donne con coccarde rosse, bianche e verdi, e balconi delle case con la bandiera italiana.


Nella circostanza fu decisivo l’apporto dell’Associazione Giovanile Italiana e della Lega Nazionale.
Proprio per ricordare questi accadimenti è stato intitolato il Largo 27 Marzo, che congiunge le vie Oberdan e Mameli, dietro il Palazzo dell’Inps.
Proprio sotto la targa il sindaco di Gorizia Ettore Romoli ed il presidente dei due sodalizi Rodolfo Ziberna deporranno un omaggio floreale domenica 27 marzo prossimo, alle ore 12.00.
“La lega Nazionale e l’ANVGD di Gorizia –ha comunicato Ziberna - hanno donato ben 270 bandiere tricolori ai cittadini in occasione della celebrazione dell’Unità d’Italia e 100 bandierine per i più piccolo che erano presenti il 17 scorso in Piazza della Vittoria. Il nostro auspicio è che questi Tricolore possano garrire anche in occasione delle altre festività nazionali e non vengano solamente riposte tra i ricordi più cari.”

Il Presidente
Rodolfo Ziberna