CONFERENZA STAMPA NELLA SEDE DELLA LEGA NAZIONALE

Stampa
Il 21 maggio 2012, nella sede della Lega Nazionale, si è svolta una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il dott. Gianluigi Ugo, Presidente dell’Associazione Allarme Lingua e l’avv. Paolo Sardos Albertini, Presidente della Lega Nazionale di Trieste e nella quale hanno illustrato il “MANIFESTO PER LA DIFESA E LA PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA” sottoscritto oltreché dalle due associazioni anche dall’Associazione Athena di Bruxelles.

            Il Manifesto si propone di valorizzare e difendere la lingua di Dante non solo a livello nazionale ma anche europeo e mondiale ed è stato recentemente presentato a Torino a chiusura del Salone del Libro.

            Nel Manifesto viene sottolineato come la lingua costituisca un momento essenziale della identità di una Nazione e, conseguentemente, come l’indebolimento dello strumento linguistico rappresenti l’impoverimento non solo del popolo italiano ma anche di tutto il contesto europeo: perché l’Europa avrà un futuro solo se capace di valorizzare le diverse Patrie che la compongono.

            Alla manifestazione è intervenuto l’on. Roberto Menia il quale, oltre a sottolineare la sua condivisione delle finalità e delle motivazioni del Manifesto, ha illustrato una sua iniziativa parlamentare e cioè la proposta di legge costituzionale che prevede l’aggiunta all’art. 12 della Costituzione del seguente testo: “La lingua italiana è la lingua ufficiale della Repubblica, che ne promuove la conoscenza, il rispetto, la diffusione e la valorizzazione, nel rispetto delle garanzie previste dalla Costituzione e dalle leggi costituzionali”.