RIFLESSIONE DEL PROFESSOR ALESSANDRO MELUZZI IN VISITA ALLA FOIBA DI BASOVIZZA

Stampa

Il professor Alessandro Meluzzi, in visita alla Foiba di Basovizza, riflette sulla necessità che la tragedia delle foibe e dell'esodo sia riconosciuta e ricordata al pari di altri drammi storici."Un popolo senza memoria è un popolo senza dignità" spiega nel video che potete vedere cliccando sul link in rosso.

 

ALESSANDRO MELUZZI: Siamo davanti alle #foibe di #Basovizza. Qui comincia la #storia della Prima #Repubblica Italiana da un massacro comunista di fratelli passato per decenni sotto silenzio e negato. I primi più terribili scheletri del politicamente corretto e del pensiero unico. #Onore ai morti, viva l’#Italia.

VIDEO PROFESSOR MELUZZI